domenica 26 maggio 2013

Ciao Don Gallo

Ieri Genova era strana
C'era una folla
Tantissima gente, di Genova e non
Talmente tanta da non vedere inizio e fine del corteo
Da non bastare la piazza
Ieri Genova era sincera, come non mai
Risplendeva in tutta la sua bellezza
E in tutta la sua forza, che viene dalla gente di mare
Era calma
Addolorata
Unita
Ventosa
Piovosa e soleggiata
Ieri Genova era calda
Accogliente
Era grande
E piccola
Come un paese di campagna
I paesani salutano il loro parroco
Ad una sola voce
Ieri a Genova mancava qualcosa
O forse no
Perchè non lo si avvertiva
Il Gallo era presente
E cantava insieme a noi "Bella Ciao"

Nessun commento:

Posta un commento