domenica 26 maggio 2013

Ciao Don Gallo

Ieri Genova era strana
C'era una folla
Tantissima gente, di Genova e non
Talmente tanta da non vedere inizio e fine del corteo
Da non bastare la piazza
Ieri Genova era sincera, come non mai
Risplendeva in tutta la sua bellezza
E in tutta la sua forza, che viene dalla gente di mare
Era calma
Addolorata
Unita
Ventosa
Piovosa e soleggiata
Ieri Genova era calda
Accogliente
Era grande
E piccola
Come un paese di campagna
I paesani salutano il loro parroco
Ad una sola voce
Ieri a Genova mancava qualcosa
O forse no
Perchè non lo si avvertiva
Il Gallo era presente
E cantava insieme a noi "Bella Ciao"

giovedì 23 maggio 2013

Cantina Club - Itaca (video-teaser)

Questo video-teaser l'ho girato qualche mese fa al Porto di Genova. Mentre filmavo, chissà perché, pensavo a Don Gallo e alla sua comunità.
Destino vuole che dovesse uscire proprio oggi.
Lo dedico a lui.


Cantina Club - Itaca

Da oggi in radio e online "Itaca", il secondo singolo dei Cantina Club estratto da "EP 2013"

lunedì 13 maggio 2013

Recensione di "EP 2013" su Roba Da Rocker

Il duo nomade tra differenti zone d'Italia, ma con radici a Roma e a Genova, è costituito rispettivamente da Adriano Floris (voce, cori, chitarre, percussioni) e Donatella Canepa (chitarre, ukulele, tastiere, percussioni) autori e compositori delle quattro tracce di debutto.
Dall'artwork in copertina, fotografia di un muro londinese, è possibile intravedere graffiti e manifesti tra cui per esempio il simbolo di Anarchia accanto al volto di Barack Obama, l'avversione alla schiavitù, la descrizione di papa Benedetto XVI come l'unico e solo Grinch.
Un disco quindi auto-dichiaratosi già in precedenza all'ascolto esclamando “no”, termine ricorrente tra le righe delle canzoni. No, infatti, alle mura costruite dai social network attorno a giovani zombie,mentre fuori i cieli si riempiono di scie chimiche (La Striscia Blu), no al cedimento ai ricatti delle sirene, dei bisogni nati dalle sofferenze dopo un addio, ma piuttosto a “un mare di liquore” (Il Numero Delle Lune). Invece sì alla partenza per mari consolatori i quali conducono verso il paradiso ascoltando nel mentre gli Stones eppure “senza andar lontano basta il tuo sorriso” (Settembre). Sì alla resistenza di fronte a oceani che quanto più separano tanto più uniscono le anime predestinate (Itaca).
Da un progetto avviato nel settembre 2012, i Cantina Club sfornano un rock semi-acustico elaborato su arpeggi e cantato vicini alla scuola genovese, rafforzati con energici strumming da far west e assoli tendenti all'hard 'n heavy, i quali instillano fermezza contro la malinconia presagita dalle parole. L'obiettivo è “che tutte le forme d’arte siano uno specchio dove ognuno rivede se stesso” (D. Canepa).
Il duo, intenzionato a generare nuove produzioni al fine di allargare il repertorio basilare, si sta organizzando in vista dell'evasione dagli scantinati del sottosuolo italico in sella a cavalli selvaggi per poi gettare l'ancora su rive d'oltremare, presentandosi così al pubblico dal vivo.

Sara McGee

http://www.robadarocker.com/10/post/2013/05/cantina-club-cavalli-selvaggi-in-fuga-via-mare.html

Recensione de "The Strange Connections" su Calabria Sounds Rock

C'è chi ce l'ha e chi non ce l'ha, e qui c'è tanta nebbia e vedo poco. Quel che si sente è un trampolino di lancio traballante già dal primo salto che non dà soddisfazioni né un piacevole ascolto. Il duo dei The Strange Connection è formato da Alessandro Rivanera e Donatella Canepa, polistrumentisti e compositori del loro primo EP che è autoprodotto e da cui quindi non si esige una qualità professionale della registrazione, perché alla prima “fatica” si può sorvolare senza troppe pesantezze. Tuttavia l'“un” privativo che intitola ogni traccia può essere considerato come sintesi e manifesto caratterizzante dell'intero lavoro. Quel che risulta è un'improvvisazione strumentale senza filo logico e sempre uguale a sé stessa, senza la benché minima percezione di senso o linea di pensiero. Tutte hanno lo stesso stampo, tanto che si potrebbero raggruppare in uno schema collettivo costituito da basso e batteria in intro e chitarra distorta scordata (e da scordare) che libera frasi musicali ripetitive e illogiche fuori da ogni coerenza compositiva. Quasi si può dire che non c'è improvvisazione perché una strada viene seguita, ma il risultato è caotico e sconclusionato. I tanti strumenti di cui il duo usufruisce (oltre ai consueti chitarra, basso e percussioni, troviamo anche tastiere e violino) qui non arricchiscono, ma abbruttiscono: in The Unlikely, ad esempio, il violino viene violentato nella sua classe trasformandosi in lamenti distorti. Forse hanno osato troppo e sono andati dritti alla meta sovraccaricando il disegno di troppe linee e bozze, sfociando purtroppo in un prodotto che fa acqua da tutte le parti. Niente impedisce che il prossimo sarà un successo, ma ci vuole tanto impegno e un po' di idee cui dare corpo e vitalità, magari dando spazio al classico prima di approdare a uno sperimentalismo troppo azzardato tuttora fuori dalle possibilità.
Voto: 2

Acida Crüe

http://www.calabriasoundsrock.com/csr/index.php?option=com_content&view=article&id=582%3Athe-strange-connections--the-strange-connections-ep&catid=34%3Arecensioni&Itemid=54

CANTINA CLUB - "EP 2013"

EP

Data di pubblicazione: 13/05/2013
Prodotto da: Cantina Club
Etichetta digitale: WMW Music
Distribuzione digitale: Believe Digital

Adriano Floris: voce, chitarre, percussioni, cori
Donatella Canepa: chitarre, ukulele, tastiere, percussioni











Tracklist:
1. La Striscia Blu
2. Settembre
3. Il Numero Delle Lune
4. Itaca

Il 13 maggio 2013 esce il primo EP dei Cantina Club, un progetto fondato da Adriano Floris (voce - chitarra) e Donatella Canepa (chitarra), entrambi compositori ed autori dei brani.
L'EP, autoprodotto, è anticipato dal singolo La Striscia Blu ed è composto da quattro tracce di rock semi-acustico in italiano. Sound dinamico e travolgente, a tratti malinconico, costruito su intrecci di chitarre acustiche ed elettriche uniti ad interessanti soluzioni vocali.
Una produzione fresca e di facile ascolto.

- CD -

mercoledì 1 maggio 2013

Cantina Club - Stampa

Rockol

Cantina Club - "EP 2013" su Rockol

http://www.rockol.it/uscite.php?anno=2013&mese=05

Cantina Club su "UndergroundZine - Sampler Review Vol. 1"

Cantina Club
con La Striscia Blu
su 
"UNDERGROUNDZINE - Sampler Review Vol. 1"

Free Download:

Intervista ai Cantina Club su UndergroundZine

http://issuu.com/undergroundzinewebzine/docs/ug_maggio

"Radio Pork Fm" su UndergroundZine

"Radio Pork Fm", racconto tratto da "All'area di servizio fra bombe carramba e rock'n'roll", sul numero di maggio di UndergroundZine (pag. 50).