lunedì 31 dicembre 2012

Buon 2013

Si dice anno bisesto, anno funesto. Io, dal punto di vista artistico, non ho niente da rimproverare a questo 2012. Sono usciti 3 cd, il mio secondo libro, ho suonato a Faenza sullo stesso palco di grandi artisti, affacciata su una meravigliosa piazza ed altre grandi-piccole soddisfazioni musicali.
Molti mi hanno chiesto: "progetti per il 2013?" Non lo so, non ho niente di definito, sicuramente un bel po' di riposo, poi il cemento si solidifica col tempo. Nel frattempo mi godo la fine di questo anno un po' strano e movimentato. Buon 2013!