giovedì 15 novembre 2012

Presentazione di "Demoni in soffitta" @ Feelin'Blue - Chiavari

Sabato 24 novembre alle ore 18,oo il Feelin’ Blue di Chiavari nella sua sede in Via Filippini 8 presenta l’uscita del secondo libro dell’eclettica Donatella Canepa, giovane autrice chiavarese la quale oltre ad essere scrittrice è anche una bravissima musicista che ha già pubblicato 5 compact disc di cui uno a favore dei terremotati dell’Emilia.

DEMONI IN SOFFITTA (ed. Rupe Mutevole) è il titolo di questa nuova fatica editoriale. Demoni dell’anima e vicissitudini della vita. Racconti brevi, concisi ma intensi. Storie di gente comune, di personaggi urbani, a volte ai margini della società, nei quali la speranza e il dolore si confondono e si rincorrono, si intrecciano e si compendiano in questo primo, terribile inizio del Nuovo Millennio.
Questo secondo libro della giovanissima Donatella Canepa rispecchia l’incertezza del vivere umano ed anche la precarietà e inquietudine della sua generazione.
Scritto con una tecnica a tratti narrativa, a tratti poetica ed evocativa, lascia intravvedere un’amarezza di fondo che richiama tematiche esistenzialiste ma insieme, non si lascia sfuggire sensazioni ed idealismi, rabbie sogni colti nelle descrizioni degli stati d’animo, nella sublimazione delle storie.

La forza letteraria dell’autrice si estrinseca proprio nella sua capacità di fondere felicemente stili letterari e modi impaginativi, di spaziare tra lirica e poetica, lasciando al lettore la possibilità di cercare ognuno i propri demoni.

Durante l’incontro di presentazione del libro DEMONI IN SOFFITTA in cui sarà presente anche l’autrice chiavarese, verrà inoltre presentato anche la sua ultima fatica discografica dal titolo THE STRANGE CONNECTIONS, un mini cd con quattro brani incisi insieme ad Alessandro Rivanera. Anche in questa realtà musicale Donatella Canepa dimostra le sue capacità creative ed eclettiche nell’uso della chitarra elettrica immergendosi in un disco basato sulla metronomia e sul lirismo sonoro di notevole suggestione interiore.

Nessun commento:

Posta un commento