lunedì 8 ottobre 2012

Recensione de "Il Desiderio Non Espresso" su Corner MusicZine

I "Salto nel buio" nascono come progetto online a distanza , nell'Aprile del 2012 e dopo circa cinque mesi si presentano sulla scena musicale con un cd dal titolo "Il desiderio non espresso" di ben dieci songs . L'unica e dico unica nota positiva di questo progetto è che l'intero ricavato dalle vendite del cd sarà a favore dei terremotati dell'Emilia .
Non mi sento di pubblicare la versione originale di questa recensione ( che ho fatto personalmente ) che comunque conservo a chiunque previa richiesta via e-mail, vorrà leggerla .
Non commenterò neanche ogni singolo brano , perchè al di là di tutto la band è sempre giovane con margini di miglioramento ( lo spero davvero ) e dunque stroncare di brutto una lavoro è altamente demoralizzante .
La voce è un disastro, la composizione e stesura dei brani lascia a desiderare e si salvano solo quei due o tre brani che hanno il solito ritornello per tutta la durata. Il punto è che non si fanno dischi in cinque mesi specie se progetti a distanza e se composti da dieci brani per una durata di più di un'ora ( così è indicato nel mio lettore ) , queste cose vanno lasciate ai mostri della musica . La fretta alle volte è brutta consigliera e questo progetto lo dimostra ; peccato perchè le buone idee ci sarebbero. Il voto che ho dato alla band è legato al solo fatto che è stato creato per una buona causa . Alla prossima !!
Voto: 6

http://cornermusiczine.blogspot.co.uk/2012/10/salto-nel-buio-il-desiderio-non-espresso.html

Nessun commento:

Posta un commento