lunedì 3 settembre 2012

Recensione di "Demoni in soffitta" su Pensieri D'Inchiostro

Questo è il secondo libro di Donatella Canepa che leggo e recensisco, e che ancora una volta mi ha colpito per il suo stile, per i temi trattati… insomma, direi per tutto.Non si tratta di un romanzo, ma di una raccolta di pensieri, che potrebbero assomigliare a frammenti di pagine di diario, e questa è senz’altro una particolarità che ho apprezzato: sono pensieri brevi, ciascuno lungo poche pagine, ma nonostante la loro brevità li ho trovati profondi, e soprattutto mi sono piaciuti perché assolutamente liberi dagli schemi imposti dai pregiudizi e dai luoghi comuni. Non vogliono nemmeno imporre una morale: fanno riflettere e basta, perché parlano di cose che possono apparire scontate, ma le espongono in un modo che non lo è. E poi si fa anche un accenno alla mia città, cosa che ho gradito molto, dato che di Reggio non si parla in quasi nessun libro Avrei voglia di farvi leggere tutti i passi che più ho apprezzato, ma dovrei ricopiare tre quarti di libro (cosa peraltro illegale)… quindi vi consiglio di comprarlo e di leggerlo per intero, che è meglio.
4/5 (gocce d'inchiostro)

Topolinamarta

http://pensieridinchiostro.wordpress.com/2012/09/03/letture-di-agosto-2012

Nessun commento:

Posta un commento