lunedì 10 settembre 2012

Recensione di "Shine" su UndergroundZine

Questo progetto musicale nace all’inizio di quest’anno da un duo chitarristico composto da Roberto di Maggio e Donatella Canepa e si compone di tre pezzi strumentali di indubbio interesse e valore artistico. Si parte con la rock ballad “midnight escape “quasi un viaggio onirico fra le note delle chitarre arricchite da un dosato uso degli effetti ,spesso estremamente efficace,un inizio soft del pezzo con una parte centrale più arcuata verso sonorita stile “toto” giusto per dare un’idea e una chiusa sognante.sulla seconda traccia si addiviene ad un hard rock di stile americano dove i riffs e gli assoli ricordano gruppi provenienti da quella scuola ,tutto al suo posto in questosolcare le note fra accelerazioni e interludi onirici che ben si esplicano nel finale.Sunlight chiude il lavoro del duo che sulle corde dei loro strumenti intreccia una ouverture magica e calante verso un’intreccio che riprende la falsariga del pezzo precedente con coloriture che viaggiano dal prog anni ’70 all’hard rock melodico,la tessiture del pezzo sono ben studiate e hanno un impatto convincente sull’ascoltatore.Di sicuro un ‘ottimo esordio che magari si vorrebbe vedere alla prova con un vocalist in sintonia con il progetto ovviamente una voce duttile e addatta al genere (tipo David Coverdale tanto per dare un idea )
Voto: 80/100

Max Doctor Rock Ugolini

http://issuu.com/undergroundzinewebzine/docs/undergroundzine_n._3_settembre__2012

Nessun commento:

Posta un commento