lunedì 8 novembre 2010

Intervista a Donatella Canepa su PensoRosa.it

http://www.pensorosa.it/libri/743-nuove-voci-letterarie-allaria-di-servizio-fra-bombe-carramba-e-rocknroll.html

Recensione di "All'area di servizio fra bombe carramba e rock'n'roll" su PensoRosa.it

All’area di servizio fra bombe carramba e rock’n’roll è l’esordio letterario, edito dal gruppo Albatros, di Donatella Canepa, giovanissima scrittrice di diciotto anni appena.
Accidenti, sono passati poco cinque anni dai miei diciotto eppure mi sembrano così lontani, questo libro mi ha riportato indietro di un po' di tempo, ai tempi del liceo, ai tempi delle “convenzioni” e degli “anticonvenzionali”, ai tempi delle scarpe giuste e delle etichette, ai tempi di Ligabue e di Lenny Kravitz. Ai tempi delle lezioni di storia e filosofia, quando, se la prof. era di buon umore, ascoltavi a bocca aperta le correnti filosofiche cercando fra i tanti nomi e teorici quello che parlasse per te, la tua filosofia di vita, e fra i numerosi dati storici ti inchiodavi davanti al libro non riuscendo a dare una spiegazione logica, ed allora ne aprivi un altro e poi un altro ancora... perchè per la storia del '900 da qualche parte qualcuno che abbia scritto il “perchè” di tante atrocità deve pur esserci.
Mi ha riportato ai periodi “dark” o “metal” di tanti amici, ai periodi “fighetti” ed a tutte quelle correnti che vuoi o non vuoi ti prende con se, che tu sia “conformista” o “anticonformista” c'è sempre una corrente che stai seguendo.
È difficile definire “All’area di servizio fra bombe carramba e rock’n’roll”, non è un romanzo ne tanto meno è una raccolta di racconti, come scritto nella quarta di copertina, è una raccolta di pensieri sparsi raccolti qua e là lungo la strada e rilegati insieme in un breve momento di pausa, in un’area di servizio appunto.
Originale e maturo lo stile delle Canepa rende questo libro un degno esordio letterario, meritevole di essere letto ed apprezzato.

Flavia Pellegrino

http://www.pensorosa.it/libri/743-nuove-voci-letterarie-allaria-di-servizio-fra-bombe-carramba-e-rocknroll.html